Tu sei qui: Home » Politica » Pescara, protesta ‘a 5 Stelle’: “La maggioranza ha bocciato la nostra proposta per eliminare la Tasi, la Città condannata a morte”

Pescara, protesta ‘a 5 Stelle’: “La maggioranza ha bocciato la nostra proposta per eliminare la Tasi, la Città condannata a morte”


Comune di Pescara Pescara, protesta a 5 Stelle: La maggioranza ha bocciato la nostra proposta per eliminare la Tasi, la Città condannata a mortePESCARA – “La maggioranza leva la voce ai cittadini eliminando la discussione degli emendamenti proposti dall’opposizione” il commento dei Consiglieri Comunali M5S dopo l’assise svoltasi ieri.

“Proposto, con atteggiamento di apertura e collaborazione, un piano di revisione alle spese correnti ed un taglio alle indennità della classe politica, il tutto in oltre 400 punti valutati da tecnici.

Senza spiegazione alla riapertura del Consiglio è stato votato un emendamento sostitutivo della maggioranza, che annulla la possibilità di discussione dei restanti 1500 emendamenti proposti.

La questione sulle aliquote Tasi mostra il primo colpo di coda della maggioranza che senza nessun ripensamento e apertura al dialogo approva la cifra massima che comporterà l’ennesimo sacrifico insostenibile da parte dei cittadini.”

“Abbiamo assistito ad una grave forma di dittatura” spiega la capogruppo del Movimento Cinque Stelle Enrica Sabatini.

“La mancanza di discussione su un argomento così rilevante per le famiglie e le imprese, come le tasse, rappresenta l’anima di un’amministrazione che non ha alcun interesse ad allentare la morsa fiscale sulla città.

Se il centro destra è stato il mandante, lasciando un’eredità finanziaria disastrosa, il centro sinistra oggi con questa ghigliottina è l’esecutore materiale della condanna a “morte” di questa città”.

pf button both Pescara, protesta a 5 Stelle: La maggioranza ha bocciato la nostra proposta per eliminare la Tasi, la Città condannata a morte

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top