Tu sei qui: Home » Cronaca » Pescara: processo per gli appalti delle intercettazioni, assolto l’imputato

Pescara: processo per gli appalti delle intercettazioni, assolto l’imputato


aaa20141 Pescara: processo per gli appalti delle intercettazioni, assolto limputato

E’ stato assolto “perche’ il fatto non sussiste” Luigi D’Anniballe, dipendente del tribunale di Pescara che era stato accusato di “turbata liberta’ del procedimento di scelta del contraente”.

L’uomo, a giudizio dell’accusa, nel settembre 2012 avrebbe pilotato un appalto per la gestione delle intercettazioni ambientali e telematiche a favore della societa’ Ips Spa di Aprilia, risultata fin da subito estranea alla vicenda. D’Anniballe, all’epoca dei fatti contestati, era impiegato nella segreteria, al quinto piano della Procura, dove ha sede il centro intercettazioni. Ora per lui è arrivata l’assoluzione.

pf button both Pescara: processo per gli appalti delle intercettazioni, assolto limputato

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top