Tu sei qui: Home » Cronaca » Morta dopo il ricovero, indagati tre medici dell’ospedale di Pescara

Morta dopo il ricovero, indagati tre medici dell’ospedale di Pescara



ospedale pescara1 Morta dopo il ricovero, indagati tre medici dellospedale di Pescara

Tre medici del reparto di Medicina dell’ospedale di Pescara sono indagati per omicidio colposo “perche’ per imprudenza, negligenza e imperizia e, in particolare, per inescusabile colpa professionale, omettevano in cooperazione tra loro l’approccio terapeutico che avrebbe salvato la vita ad una donna ricoverata nel reparto e affidata alle loro cure, cagionandone la morte”. La vicenda risale al febbraio 2014.

Secondo l’accusa, i medici avrebbero “omesso colpevolmente di disporre l’approccio diagnostico terapeutico salvavita, adeguato alla evidente grave e allarmante ipopotassiemia, risultante con evidenza dai tre esami emogasanalitico ed ematochimici”.

Conseguentemente a tali omissioni la donna, che era stata ricoverata d’urgenza nel reparto di Medicina con la diagnosi di “crisi respiratorie recidivanti, scarsamente response a terapia” broncopasmo diffuso e “segni di sovraccarico ventricolare sinistro”, “veniva colta, la notte tra il 12 e il 13 febbraio 2014, in conseguenza della e non adeguatamente curata ipopotassiemia, da aritmia ventricolare grave, che ne determinava la morte, la quale sarebbe stata, con rilevantissima probabilita’, se non con certezza, evitata dalla appropriata terapia correttiva”.

pf button both Morta dopo il ricovero, indagati tre medici dellospedale di Pescara

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top