INPS, stai attentissimo a questo avviso: schiva la truffa facendo così | Non pensarci due volte

Sono tanti i modi attraverso cui al giorno d’oggi si mettono in atto le truffe. Uno di questi è attraverso l’invio di email. State molto attenti a ciò che trovate nella vostra casella postale.

Sono molti gli utenti connessi al mondo del web, bisogna però prestare molta attenzione ai pericoli della rete. Il pericolo più diffuso è sicuramente il phishing, ossia una pratica fraudolenta che colpisce regolarmente milioni di persone. Si tratta di un metodo attraverso cui i truffatori cercano di rubare dato sensibili come password e codici di accesso bancari.

INPS foto rete newsabruzzo.it 20230105
INPS foto rete newsabruzzo.it

Gli attacchi di phishing generalmente avvengono mediante delle comunicazioni che vengono spacciate sotto forma di avvisi. Questo partono da enti autorevoli, di cui viene sfruttato il nome per poter conquistare facilmente la fiducia della vittima. Con queste email, la vittima viene indotta a reagire per risolvere la problematica indicata. Ad esempio vengono effettuati accessi a link esterni ed in questo modo il truffatore riesce ad impossessarsi dei dati desiderati.

La truffa che impazza nel web

La nuova truffa che sta preoccupando tutti gli italiani, riguarda proprio una situazione di phishing. Arriva una richiesta effettuata da parte dell’INPS, un email in cui viene data comunicazione in cui da documentazione presentata non è sufficiente e andrebbe revisionata. Viene anche inserito un allegato che si dovrebbe scaricare. Bisogna però prestare molta attenzione a questo allegato, in quanto contiene un malware letale.

INPS truffa foto rete newsabruzzo.it 20230105
INPS truffa foto rete newsabruzzo.it

Lo scopo di questo malware è quello di inserirsi nel pc e inviare a sua volta tutti i dati inseriti al truffatore. Come fare in questo caso? La soluzione per non cadere in questa truffa è molto semplice. Una volta ricevuta questa email, è necessario leggere attentamente il contenuto e non esitare nemmeno un attimo. L’email va spostato immediatamente nel cestino.

Purtroppo esistono tante truffe di questo genere. Ci sono volte in cui si ricevono link esterni mediante un messaggio di testo al proprio numero di cellulare direttamente da presunti enti statali. Insomma con l’avvento del web e la sua diffusione sono sempre più diffuse le modalità di truffe. Se da un lato internet ha rivoluzionato il mondo, dall’altro ha trovato anche tanti modi per poter trarre in inganno gli utenti. Bisogna sempre fare molta attenzione e non cliccare su ogni link che si riceve.