Gas, in arrivo nuova pesante stangata | Attenzione alla prossima bolletta

Scopriamo e facciamo massima attenzione a che cosa potrebbe succedere nella prossima bolletta del gas, bisogna informarsi. Come stiamo vedendo da molte settimane ormai, tutto continua ad aumentare e leggere gli importi sulle bollette è un vero e proprio colpo al cuore.

Anche perchè sembra che dalla prossima bolletta che ci attende del gas, ci possa essere una nuova stangata, come se quelle che abbiamo ricevuto non fossero abbastanza! Quindi leggiamo sempre tutto con la massima attenzione per il bene del nostro portafoglio.

 Gas, in arrivo nuova pesante stangata | Attenzione alla prossima bolletta
Gas, in arrivo nuova pesante stangata | Attenzione alla prossima bolletta (Fonte Canva) Newsabruzzo

Ovviamente toccare i risparmi che magari con tanti sacrifici abbiamo messo da parte per pagare una bolletta è qualcosa che non va assolutamente bene.

Gas, in arrivo nuova pesante stangata | Attenzione alla prossima bolletta

Come sappiamo purtroppo molto bene, il costo del gas e non solo sembra subire sempre nuovi aumenti, legati alla guerra in ucraina ma non solo, anche l’inflazione fa aumentare in modo vertiginoso i costi di tutto. Ma la brutta notizia non sembra essere solamente questa, perchè con i primi freddi che stanno arrivano il costo del gas, ovvero la nostra materia prima per scaldarci, continua a salire.

Questo può incidere moltissimo per quanto riguarda la bolletta dell’ultimo mese di questo 2022, ecco perchè si sta cercando di spingere molto sul price cap, in questo modo ci può essere una sorta di freno a tutti questi aumenti che sembrano veramente non avere mai un punto di stop.

Ovviamente, salendo il costo della materia prima anche la bolletta non si ferma ma continua ad impennare i numeri che leggiamo e che di conseguenza dobbiamo pagare. Il prezzo del gas, stando al mercato Ttf di Amsterdam , che è il punto di riferimento per gli scambi in Europa, continua a salire verso l’alto, nella seduta di giovedì 8 dicembre  il costo per megawattora è salito a 159 euro  con un aumento del 6,5% e circa 45 euro in più rispetto ad un mese fa, numeri davvero molto preoccupanti.

Anche perchè nelle ultime settimane le quotazioni avevano raggiunto un momento di tregua, legato anche al fatto che forze le temperature erano ancora miti, ma adesso che il freddo è arrivato in tutta Europa il consumo del gas e la sua richiesta aumentano, come le sue quotazioni.

Si vuole, quindi, cercare di fermare questa salita verso l’alto mettendo un price cap sul costo della materia prima, questa idea è in giro da molto ma non si riesce a trovare una soluzione per tutti, l’ultima proposta è della presidenza ceca e fissa il costo a 220 euro al megawattora, un prezzo che al momento non trova d’accordo tutte le nazioni.

 Gas, in arrivo nuova pesante stangata | Attenzione alla prossima bolletta
Bollette esagerate: tsunami in arrivo per gli italiani (fonte canva) Newsabruzzo

Anche Ursula Von der Leyen, in Italia nei giorni scorsi, ha parlato di questa possibilità e del fatto che è molto fiduciosa di poter trovare una soluzione in tempi brevi che possa accontentare tutti, ha poi aggiunto, parlando esclusivamente dell’Italia

uno dei Paesi più colpiti dal ricatto russo sul gas ed è un esempio perfetto della capacità di gestire e compensare la politica dei rubinetti chiusi”

Intanto però le bollette degli italiani continuano a salire e le famiglie chiedono, giustamente, maggiori tutele, basti pensare che come ha riportato l’Arera a novembre c’è stato un aumento del 13.7% dopo che nel mese precedente, quindi ottobre c’era stato un calo del 12,9%.

Le bollette erano già molto salate in precedenza adesso sono un vero e proprio tsunami, ecco che l’ultimo mese dell’anno sembra essere davvero molto complicato e dispendioso per le famiglie italiane.

Impostazioni privacy