Alba Parietti, il tragico lutto che fa male al cuore: “È andata via…”

Alba Parietti e il lutto tragico entrato nella sua vita cambiandola per sempre: ecco i dettagli e le curiosità

Una delle opinioniste oggi super influenti nel mondo dello spettacolo per il suo carattere forte e determinato è proprio lei, la splendida Alba Parietti. Nel corso della sua carriera, è riuscita a farsi apprezzare in diversi trasmissioni televisive divenendone anche un volto di punta. Inizialmente ha iniziato la sua carriera in qualità di cantante fino ad approdare negli anni Ottanta nel famoso programma di Gianni Boncompagni,  Galassia 2.  Purtroppo, ha vissuto in prima persona un lutto che l’ha cambiata per sempre.

 

Alba Parietti sorride
Curiosità su Alba Parietti (foto web)

Nel 1977, ha mostrato la sua grande professionalità partecipando allo show L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde dove ella interpretava il ruolo di Cecily Cardew. Sempre a quei tempi, la donna partecipò al concorso di bellezza Miss Italia, non aggiudicandosi la vittoria. Qualche tempo dopo, le fu proposto di rappresentare l’Italia a Miss Mondo, ma Alba Parietti dovette rifiutare per alcuni impegni lavorativi. 

Non tutti ne sono a conoscenza, ma il suo soprannome è quello de La Tigre. In una intervista, ella ne ha spiegato il motivo rivelando: “Chi mi conosce mi chiama affettuosamente la tigre. Ho ormai capito che faccio questo effetto anche agli uomini. Dentro a una gabbia mi guardano volentieri, fuori alla gabbia mi guardano con paura. Tu una tigre la vedi volentieri allo zoo ma poi hai paura di portartela a casa”.

Sui social è molto attiva e spesso consiglia posti e invita i suoi followers alla prevenzione sulle malattie , oltre comunicare con loro in maniera molto diretta e schietta. Ella, qualche tempo fa ha ricordato (per l’appunto) quanto sia importante il controllo rivelando: “Ogni 3/4 anni Massimo visite di prevenzione , anche quelle più fastidiose e invasive con sintomi lievi vanno sempre considerate e fatte alle prime avvisaglie .
. Molte patologie , grazie anche a visite preventive possono essere guarite se curate in tempo con poco stress e facili terapie. […] Io posso dirlo tante volte grazie a questo ho evitato e risolto senza stress. La salute è il valore più prezioso e va preservato”.

Di recente, ha emozionato soprattutto i suoi fan con un lungo post davvero commovente dedicato ad una persona che non c’è più, fonte di vita: stiamo parlando della sua mamma.

Il dramma vissuto da Alba Parietti

Alba Parietti seria
Lutto e pensiero commovente di Alba Parietti (foto web)

Alba Parietti che, come abbiamo anticipato, è molto attiva sui social, ha dedicato un lungo post alla sua mamma, scomparsa qualche tempo fa.

Ha emozionato tutti con parole davvero forti e commoventi lasciando tutti senza parole. Alba Parietti ha pubblicato una foto in bianco e nero raffigurante la sua mamma a cui ha allegato una splendida dedica.

Nel dettaglio, la Parietti ha scritto: “Questa bambina che raccoglieva margherite è mia mamma.
E’ andata via 12 anni fa oggi .
Quando si va via si è incorporei , non si è più giovani o anziani , ma tutto quello che si e’ stati.
Tu sei stata una bambina che raccoglieva margherite , fotografata da un padre artista come te , questa foto è il mio portafortuna che sempre mi è stato vicino. Il tuo sorriso è stato il mio portafortuna nella mia vita , la tua positività, leggerezza , allegria e fantasia”. 

Ha poi aggiunto: Mi hai insegnato ad amare la bellezza a comprendere i lati più oscuri della follia dipingendoli di poesia e mi hai protetto prima e dopo. Oggi sono la donna finalmente felice innamorata e serena cosa a cui tu più tenevi , protetta e appagata non solo nel lavoro ma anche in pace con i miei sentimenti più profondi.
E tutto ciò che di bello ho ricevuto penso sempre sia stato un regalo tuo e di papà . […] Sei in ogni pensiero e momento bello e ora nei nostri discorsi perché il ricordo della mia meravigliosa mamma farfalla si posa dolcemente su ogni cosa mi faccia bene”. 

Ha poi concluso: “Oggi ti ho mandato i fiori , come ogni anno vi verremo a trovare, ma sei in ogni istante con me . ❤️cara Mamma”.