L’orologio cult gli anni 90: ecco perché oggi tutti lo vogliono

Uno degli orologi più cult degli anni Novanta è fantastico: ecco perché tutti lo vogliono, i dettagli e le curiosità.

Gli orologi vengono considerati oggetti di valore con cui una persona può conviverci per tantissimi anni. Grazie al livello di importanza, ogni individuo può scegliere quello più adatto in base alle preferenze, al colore, alla personalità e ai gusti personali che, come sappiamo variano da persona a persona. Sappiamo, inoltre, che tra gli orologi più ambiti e desiderati dai soggetti rientrano alcuni marchi come Rolex, Omega, Cartier e Seiko. Di recente, però, la moda ha portato ad utilizzare anche un altro tipo di orologio più semplice ma che non piace molto a tutti: andiamo a scoprire di che si tratta.

Orologio
Orologio quali sono i cult – newsabruzzo.it

Il valore degli oggetti, come in questo caso gli orologi, possono essere molto forti dal punto di vista affettivo perché regalati dai nonni, dagli zii o dai propri genitori in circostanze specifiche come feste, eventi, battesimi, compleanni e chi più ne ha più ne metta. In molti casi, però, il valore effettivo potrebbe addirittura scendere in secondo piano, rivelandosi paradossalmente un ottimo paracadute per il futuro.

Il mercato, negli ultimi tempi si è molto ampliato e con l’arrivo dei compratori arabi, cinesi e dal Far Est in generale, disposti a spendere una enorme cifra per portarsi a casa un pezzo raro di orologi è sempre più sviluppato. Nel mondo della orologeria svizzera, questi risultano essere rari di storia del mondo dell’orologeria svizzera.

Tra i brand da tenere d’occhio per via del valore economico sono diversi e, sono gli stessi che hanno fatto la storia dell’orologeria dal 1950 al 1980. Tra questi possiamo citarne alcuni di notevole bellezza e importanza come Rolex, Coutore, Kors, Seiko, Tudor, Omega, Philippe e Cartier. 

L’orologio più sviluppato tra i giovani: risale agli anni Novanta

Alcuni orologi, però, si sono sviluppati dagli anni Novanta che non fanno parte di questa cerchia, ma che oggi vengono utilizzati spesso dalle nuove generazioni: ecco di cosa si tratta.

Casio
Casio l’orologio utilizzato negli anni Novanta- (Instagram) newsabruzzo.it

Sin dagli anni Novanta ha fatto la storia dell’orologeria e anche oggi risulta tra quelli più sviluppati e utilizzati dalle giovani generazioni: si tratta proprio del Casio, belli colorati ma anche, in alcuni modelli, semplici e raffinati.

Uno di loro che risale agli anni Novanta è stato utilizzato dall’antagonista Joker nel film dal titolo  The Dark Knight. Il prezzo era solo di 25 dollari. Questo brand, però, non appassiona particolarmente gli esperti di orologeria in quanto preferiscono i marchi sopra indicati.