Charlene di Monaco, l’aneddoto su Alberto mai raccontato prima: “Non voleva…”

Charlene e Alberto, una delle coppie più ‘chiacchierate’, hanno un segreto che conoscono in pochi: di cosa si tratta?

Quando si parla del Principato di Monaco vengono subito in mente le tante voci degli ultimi tempi sul matrimonio tra Alberto e Charlene. Come noto, infatti, secondo le indiscrezioni che provengono da Palazzo Grimaldi la coppia sarebbe da tempo ad un passo dal divorzio, nonostante le ripetute e secche smentite sia da parte del principe che dell’ex nuotatrice. I fan hanno tirato un sospiro di sollievo dopo aver finalmente rivisto la Wittstock in buona forma, dopo i tanti problemi di salute che l’hanno riguardata nell’ultimo anno e mezzo. La principessa è ricomparsa in alcuni eventi pubblici del Principato assieme a suo marito e ai figli, Jacques e Gabriella: tuttavia, lo stesso Alberto ha tenuto a precisare che lo stato di salute di sua moglie non è ancora ottimale e che servirà ancora del tempo per tornare alla piena forma.

charlene monaco alberto
charlene e alberto di monaco- newsabruzzo.it

Alberto ha poi elogiato Charlene, sottolineando quanto sia orgoglioso di sua moglie e rispedendo al mittente tutte le dicerie sul loro conto. Tuttavia, almeno stando ai rumors, a Palazzo Grimaldi si percepirebbe un po’ di fastidio per il documentario che andrà in onda sulla TV francese W9 proprio oggi, martedì 3 gennaio.

Charlene e Alberto si sono incontrati molti anni prima delle nozze: il retroscena

Nel corso del documentario, intitolato “Albert et Charlene de Monaco, un couple dans la tourmente” (letteralmente ‘una coppia in subbuglio’, ndr), viene ripercorso l’intero rapporto tra i due reali, partendo dal primo incontro tra Alberto e Charlene.

In molti non sanno infatti che il principe ha incontrato la nuotatrice diversi anni prima dell’inizio della loro relazione, culminata poi nel matrimonio. Alberto ha infatti visto per la prima volta Charlene nel 2000, ben 23 anni fa.

charlene monaco non voleva
charlene di monaco non voleva – newsabruzzo.it

All’epoca venne invitata a Palazzo l’intera squadra di nuoto e stando a quanto raccontato dagli sportivi presenti il principe venne rapito non solo dal fascino della nuotatrice, ma anche dal fatto che Charlene lo trattava come suo pari, senza voler far colpo su di lui come tutte le altre.

Charlene era tranquilla, a suo agio, non cercava di farsi notare“, afferma il documentario, specificando che all’epoca la Wittstock non era alla ricerca di una relazione: “Non voleva necessariamente incontrare qualcuno in quel momento“.

Proprio questa scioltezza colpì Alberto, che la invitò a cena quella stessa sera. I due non ebbero più contatti per 5 anni, fino al 2005, anno in cui si sono rivisti e hanno avviato il loro legame sentimentale, che dura ancora oggi.