Calciomercato Inter, colpo in attacco: arriva dai cugini del Milan

L’Inter si appresta a chiudere il primo colpo in attacco del calciomercato invernale: il rinforzo in avanti arriva direttamente dal Milan.

Al ritorno dalla pausa forzata per i mondiali, l’Inter di Simone Inzaghi ha ritrovato la compattezza e la sicurezza che mancava alla formazione dopo la fine al cardiopalma della scorsa stagione. Aver perso lo scudetto nelle ultime giornate a causa di una partita andata male, infatti, ha avuto un peso psicologico per i nerazzurri e ad inizio campionato questo blocco è stato piuttosto evidente. Adesso la squadra sembra tornata quella che ha vinto lo scudetto con Antonio Conte e si candida ad essere la principale avversaria del Napoli per la corsa scudetto.

Inter in arrivo un colpo dal Milan
Il Milan festeggia un gol – Newsabruzzo

Per poter compiere una rimonta che rimarrebbe negli annali del campionato italiano, però, Inzaghi ha bisogno di alcuni rinforzi dal mercato. La situazione economica della società, tuttavia, non è delle migliori e difficilmente arriveranno grandi nomi in questa sessione. Marotta ha il compito di scovare qualche opportunità a prezzo scontato, o di portare qualcuno in prestito – magari con diritto di riscatto – che possa offrire la varietà che serve per andare avanti in tutti gli impegni della stagione.

Il reparto che probabilmente ha maggiore bisogno di innesti è quello offensivo, soprattutto se in difesa rimarrà fino a giugno Milan Skriniar. Il forte difensore centrale è un punto fermo della rosa di Inzaghi ed è l’uomo in grado di guidare i meccanismi difensivi, perderlo a gennaio sarebbe un grosso problema per l’Inter e comporterebbe la necessità di prendere anche un centrale in grado di entrare immediatamente nei meccanismi della squadra. Il PSG pare aver già un’intesa con il calciatore, il quale dovrebbe comunque volare per Parigi entro giugno. Questa consapevolezza potrebbe spingere il club a cederlo già a gennaio per un prezzo irrisorio.

Calciomercato Inter, colpo in attacco: il rinforzo arriva dal Milan

La cessione di Skriniar potrebbe dunque essere una dolorosa necessità e proprio dalla cessione del forte difensore potrebbero arrivare fondi utili ad acquistare calciatori in questa sessione di mercato. In attesa di capire se ci saranno offerte degne di nota, l’Inter lavora già alla prossima stagione e pare abbia già trovato un accordo con un calciatore che potrebbe fare comodo nel reparto offensivo. Se infatti Lautaro e Dzeko rappresentano una sicurezza, Lukaku e soprattutto Correa in questa stagione sono stati poco convincenti, inoltre il belga è in prestito e se non dimostrerà di poter tornare quello conosciuto nell’anno dello scudetto, con ogni probabilità non verrà riscattato. C’è inoltre da considerare che lo stesso Dzeko è in scadenza di contratto a giugno e dunque che nella prossima stagione l’Inter si ritrovi con il solo Lautaro in rosa.

Ecco dunque che muoversi per ricostruire l’attacco diventa una priorità per i nerazzurri ed il primo colpo di mercato potrebbe giungere a sorpresa dal Milan. Se i nomi di Marcus Thuram e Kolo Muani – attaccanti nel giro della nazionale francese – sono sempre di moda, nelle ultime ore si sta facendo strada l’idea Ante Rebic. L’attaccante croato dei rossoneri in questa stagione ha trovato poco spazio e sembra che non sia più centrale negli schemi di Pioli e nel progetto del Milan.

Ante Rebic
Ante Rebic – Newsabruzzo

Quando è in forma Rebic è un attaccante di tutto rispetto e potrebbe assicurare gol e corsa a partita in corso, ma anche dal primo minuto. Inoltre è in grado di giocare sia come esterno alto che come seconda e prima punta. Per arrivare all’attaccante, l’Inter potrebbe offrire proprio Joaquin Correa, calciatore che potrebbe fare comodo al Milan, visto che dal mercato non è mai arrivato quell’esterno destro d’attacco che Pioli chiede per variare gli schemi offensivi e migliorare la pericolosità sull’out di destra.