Bomba Inter, scelto il sostituto di Skriniar: il nome caldissimo arriva dalla Francia

Milan Skriniar è sempre più lontano dal progetto dell’Inter. Il suo agente ha parlato chiaro: promesso sposo al PSG, ora i nerazzurri cercano il sostituto.

Protagonista in negativo durante la sconfitta contro l’Empoli a causa dell’espulsione, ora Milan Skriniar potrebbe dire addio all’Inter. Il suo agente ha svelato tutta la verità ai microfoni di TeleNord proprio durante la sfida di Serie A. Una sconfitta dolorosa per la compagine di Inzaghi, che ha perso l’occasione per inseguire il Napoli capolista, distante ora 13 punti.

Skriniar addio Inter, l'agente parla chiaro
Skriniar – Newsabruzzo.it

Già vicinissimo alla cessione in estate, Milan Skriniar ha optato per la permanenza in maglia nerazzurra con la remota possibilità di un rinnovo contrattuale che forse ora non arriverà mai. Il suo procuratore, Roberto Sistici, ha voluto chiarire un aspetto molto importante sulla vicenda: “L’Inter l’ha voluto mettere sul mercato la scorsa estate, è stata una loro decisione. C’è stata così l’inizio della trattativa con il PSG, dove siamo stati informati. Poi la verità sul rinnovo: “Un mese prima di Natale abbiamo comunicato la nostra decisione di non accettare la proposta dell’Inter”. Ora Skriniar potrebbe liberarsi a parametro zero dai nerazzurri accettando la ricca offerta del club parigino.

Inter, c’è già il sostituto di Skriniar: ha vestito la maglia del Milan

L’Inter starebbe così già monitorando diversi profili interessanti per chiudere subito per il sostituto di Milan Skriniar. Al momento la pista che porta a Giorgio Scalvini, classe 2003 dell’Atalanta, risulta molto cara. Così la società nerazzurra potrebbe concentrarsi sul difensore portoghese del Lille, Tiago Djaló, che è molto amico anche di Leao. In passato ha vestito anche la maglia del Milan, sebbene solamente in Primavera, prima di volare al Lille, dove può vantare più di cento presenze.

tiago djalo
Tiago Djalo – Newsabruzzo.it

Tiago Djaló è un difensore centrale, classe 2000, che conosce già l’Italia dopo esser stato acquistato dal club rososnero nel gennaio del 2019 dallo Sporting Lisbona. Dopo soltanto sei mesi con la Primavera rossonera e senza aver collezionato presenze in Prima squadra, il portoghse ha trovato fortune in Francia con il Lille. Centrale difensivo molto fisico, è alto 191 cm: la sua qualità migliore in campo è l’essere sempre aggressivo grazie alla sua velocità. Inoltre, grazie a questa qualità riesce così anche a difendere a campo aperto anche in situazioni di uno contro uno. Infine, in fase di possesso ha buone qualità tecniche con una discreta impostazione da dietro: può anche agire sul centro-sinistra essendo di piede destro. In passato ha ricoperto anche la posizione di terzino destro. Tiago Djaló potrebbe così tornare a Milano, questa volta da assoluta protagonista per diventare il centrale inamovibile anche della Nazionale portoghese.