Valeria Marini, il dramma è devastante: “Una tremenda emorragia”

Valeria Marini e il dramma che le ha cambiato la vita per sempre: ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Una delle star conosciuta come una Diva dai Baci Stellari è proprio lei, Valeria Marini. Sempre solare e pronta al confronto e alle sfide che la vita le ha messo davanti, la donna è riuscita ad assicurarsi un posto all’interno del mondo dello spettacolo. Famosa per aver partecipato a numerosi reality show e programmi di successo come il Grande Fratello Vip e l’edizione appena terminata di Tale e quale show, nel corso della sua vita privata ha dovuto affrontare un dramma davvero tremendo che le ha creato moltissima sofferenza.

Valeria Marini
Valeria Marini dramma (newsabruzzo.it)

La showgirl ha cominciato a raccontarsi attraverso le pagine dello spettacolo grazie al famoso show Il Bagaglino negli anni Novanta, quando ha sostituito Pamela Prati. La sua bellezza, inoltre, ha incantato produttore e registi tanto da essere scritturata nel 1992  nel famoso programma Luna di miele, condotto da Gabriella Carlucci. Dopo il varietà sopra citato, la donna continua la sua esperienza in televisione venendo scritturata per il noto show Saluti e Baci e riscontrando un successo notevolissimo.

La carriera prosegue quando Valeria vince la fascia di  Una ragazza per il cinema, classificandosi al terzo posto e ottenendo alcune parti in diverse pellicole cinematografiche. Recita in varie commedie come quella di Neil Simon I ragazzi irresistibili con Mario Scaccia, interpretando il ruolo di una cameriera ingenua.

Una donna sempre attenta alla sua vanità, alla sua bellezza e alla cura dei dettagli, anche se la soubrette ha dovuto affrontare alcuni problemi che hanno condizionato la sua vita, oggi sempre molto presenti nelle storie della società moderna. Niente scompare e tutto, nonostante il tempo, purtroppo si ripete continuando a fare danni dal punto di vista psicologico della donna.

Un episodio che ha condizionato la vita di Valeria Marini

Nonostante il suo essere sempre brillante, vera e divertente, Valeria Marini ha affrontato diversi traumi e momenti davvero difficili, uno di questi, qualche tempo fa lo ha raccontato ai microfoni del settimanale Chi, editoriale diretto da Alfonso Signorini. La soubrette ha rivelato di aver potuto perdere la vista, il tutto scoperto per caso durante una visita medica.

Valeria Marini
Episodio di Valeria Marini (newsabruzzo.it)

A raccontarlo è stata proprio la Marini che ha confessato quei momenti davvero drammatici: “Il mio medico mi ha detto che avrei dovuto operarmi perché la cosa era delicata. Poi però era piena estate, faceva caldo, avevo mille cose da fare… Insomma mi sono ritrovata a dover fare adesso l’intervento di urgenza perché rischiavo di perdere la vista da un occhio. i ho sempre visto benissimo prima del problema. A saperlo prima, avrei dovuto evitare Supervivientes, però è andata così. Ho fatto l’intervento con una paura folle. Ho sempre avuto una vista perfetta, dieci decimi”. 

Oggi è solo un lontano ricordo in quanto dopo l’operazione la donna sta molto meglio e ha rassicurato i fan di essersi ripresa piano piano.

Nonostante questa parentesi, la soubrette ne ha vissuta un’altra non da meno che le ha causato un dolore immenso nel profondo del suo cuore.

Valeria Marini e il trauma che le ha cambiato la vita

In una lunga intervista concessa al famoso programma di Francesca Fagnani, Belve, Valeria Marini si è messa a nudo circa una questione delicata affrontata da molte donne che crea ancora oggi moltissima sofferenza e tanto disagio. Ha ripercorso insieme alla conduttrice momenti drammatici rivelando un aborto a quindici anni e dei successivi nella storia d’amore con Vittorio Cecchi Gori.

Valeria Marini seria
Trauma vissuto dalla soubrette Valeria Marini (newsabruzzo.it)

Nel dettaglio, la Marini ha raccontato: “Non sapevo che avrei avuto un’interruzione di gravidanza, sono andata in una clinica privata, ero una ragazzina. Mia mamma l’ha fatto per il mio bene, perché comunque questo amore che avevo per questa persona non era sano, lui era violento, quindi diciamo che è stato un atto d’amore di mia madre”. 

Nonostante siano passati molti anni, la donna ha raccontato che il vissuto di quell’episodio non è stato affatto facile: “Ho cancellato dalla memoria perché ho sofferto molto sia fisicamente sia psicologicamente, sicuramente è stata una cosa che poi mi è rimasta dentro, una ferita. Io sono contro l’aborto assolutamente. Mia madre mi ha dato la possibilità di allontanarmi, di non rimanere imprigionata a una persona che non mi amava e mi faceva del male e quindi non posso fare altro che ringraziarla“. 

Valeria Marini
racconto aborto (newsabruzzo.it)

Passati molti anni, però, Valeria ha però avuto altri due aborti, spontanei, durante la relazione con Vittorio Cecchi Gori: “Ho avuto una tremenda emorragia. Non mi sono neanche fatta ricoverare. Ero disposta a qualsiasi sacrificio, ma quando ho dato la notizia a Vittorio, la sua risposta è stata: ‘E come facciamo ad andare in barca?’. Di comune accordo abbiamo deciso di interrompere la gravidanza, ma non ho mai smesso di pensare a un figlio”.