Disgrazia nel calcio, tragico addio in queste ore: la morte a 49 anni gela i tifosi

Tutti gli appassionati di calcio sono in lutto per la morte del campione, venuto improvvisamente a mancare.

Nell’ultimo periodo il mondo del calcio è stato segnato da lutti e notizie molto preoccupanti che stanno tenendo in apprensione tutti i tifosi. Ha commosso tutta l’Italia la notizia della morte di Sinisa Mihajlovic, venuto a mancare il 16 dicembre 2022 dopo aver combattuto per anni contro una forma di leucemia mieloide acuta. L’ex giocatore di Roma, Sampdoria, Lazio e Inter ed ex allenatore di Fiorentina, Milan, Torino e Bologna stava affrontando di nuovo la malattia, tornata a bussare alla sua porta dopo l’annuncio del 2019 e il trapianto di midollo.

tragico addio
tragico addio – foto rete – newsabruzzo.it

In queste ore c’è grande apprensione anche per le condizioni di altri due grandissimi campioni, Gianluca Vialli e Pelè. L’ex bomber di Samp, Juve e Chelsea è ricoverato a Londra, dove è sottoposto ad un nuovo ciclo di cure per il tumore al pancreas; anche la leggenda brasiliana è in ospedale per le conseguenze di un cancro al colon. 

Addio a Fabian O’Neill: il Mago giocò con Cagliari e Juventus

Proprio nelle scorse ore, mentre gli appassionati di calcio pregavano per Vialli e Pelè, è arrivata un’altra terribile notizia. All’età di soli 49 anni si è infatti spento Fabian O’Neill, fantasista uruguaiano con un passato anche nel nostro Paese. Ricoverato nella terapia intensiva dell’ospedale di Montevideo alla vigilia di Natale, O’Neill è spirato nella giornata di ieri. Già nel 2020 era stato ricoverato per una grave patologia epatica e uno scompenso, come riportato anche dal sito Goal.

O’Neill – soprannominato Il Mago – ha indossato per cinque stagioni la casacca del Cagliari, dove si è fatto apprezzare per le sue eccellenti qualità tecniche. Le sue ottime prestazioni gli sono valse la chiamata della Juve, all’epoca allenata da Carlo Ancelotti, ma l’esperienza bianconera di O’Neill fu davvero deludente (20 presenze in una stagione e mezza tra campionato e coppe, nessun gol).

disgrazia nel calcio
disgrazia nel calcio – foto rete – newsabruzzo.it

La carriera del fantasista uruguaiano si chiuse praticamente lì, dato che nelle esperienze successive con Perugia, (di nuovo) Cagliari e infine Nacional giocò solo poche partite.

Orgogliosi di aver potuto ammirare da vicino il tuo genio: puro, cristallino, come i diamanti più preziosi. Ci hai fatto innamorare della tua classe, Cagliari non ha mai smesso di voler bene al suo Mago con la “10” sulle spalle. Riposa in pace, Fabian. Per sempre uno di noi“, scrive il Cagliari Calcio in un tweet.

Anche la Juventus ha rilasciato un comunicato per ricordare O’Neill ed esprimere la massima vicinanza alla sua famiglia.