“Memo Remigi? Le scuse vanno a lui”, colpo di scena: la Rai ci ripensa?

La giornalista Caterina Collovati difende a spada tratta Memo Remigi, dando all’episodio che gli è costato il licenziamento dalla Rai una lettura discutibile.

L’affaire Memo Remigi non pare destinato a sopirsi. L’imperdonabile comportamento del cantante gli è costata la risoluzione del contratto con la Rai e la gogna mediatica non destinata a placarsi a breve. nel corso della puntata di Oggi è un altro giorno, talk pomeridiano condotto da Serena Bortone su Rai Uno, memo remigi ha toccato il sedere a Jessica Morlacchi la quale non ha per nulla gradito il gesto.

 

Memo Remigi - 20221029 - abruzzonews.it
Memo Remigi – newsabruzzo.it

Il video ha fatto il giro del web ed è costato a Memo Remigi l’appellativo di molestatore nonché la fine della sua collaborazione con la Rai. Nella scorsa puntata di Striscia la Notizia Valerio Staffelli ha consegnato il tapiro d’oro a memo remigi che ha colto l’occasione per scusarsi pubblicamente ribadendo il suo pentimento per quanto accaduto.

Molti volti noti si sono scagliati contro il cantante e il suo imperdonabile gesto ma è emersa una voce fuori dal coro, che contrariamente la maggioranza ha diviso spada tratta il cantante cacciato dalla Rai. e quanto sostenuto da Caterina Collovati giornalisti opinionista televisiva le cui dichiarazioni sono sconvolgenti.

Caterina Collovati difende Memo Remigi: ecco le sue parole

Caterina Collovati dice la sua sul caso Memo Remigi. Ecco quanto pubblicato sul suo profilo Facebook: “Memo Remigi signore gentile, d’altri tempi, cantante e compositore di testi che hanno fatto innamorare migliaia di coppie. Da qualche giorno è nel mirino delle critiche, reo in diretta tv di aver toccato il lato B di tale Jessica Morlacchi, cantante, sua collega nel programma di Rai 1 Oggi è un altro giorno. Mi rifiuto di vedere del torbido in quella mano rugosa, che dopo aver cinto la vita della collega per la posa imposta dalla scena, cade avvizzita lungo i fianchi della cantante”.

La Collovati prende le difese di Remigi e continua: “Lui da signore perbene, ha incassato il licenziamento senza opposizione, anzi scusandosi per quel gesto che ha irritato la collega. Io dico che a ricevere le scuse, da coloro che hanno tendenziosamente frainteso il suo gesto, dovrebbe essere lui. Quanta ipocrisia e moralismo inutile; un Paese che non sa difendere le donne da uomini che maltrattano e uccidono, da uomini che stuprano, ma che sa benissimo umiliare le persone perbene”.

Serena Bortone - 20222910 - abruzzonews.it
Serena Bortone – (fonte web) – newsabruzzo.it

Dichiarazioni controverse

Le parole di Caterina Collovati si pongono in netto contrasto con quanto dichiarato da Jessica Morlacchi che ha sempre negato di aver dato a Memo Remigi una confidenza tale per far sì che accadesse ciò che è avvenuto. Prima delle scuse Remigi aveva dichiarato che il gesto di toccare il sedere alla Morlacchi lo aveva già fatto in passato come segno ‘portafortuna’ e che Jessica era stata al gioco.

Fatto sta che un palpeggiamento non consensuale nonché provato da numerosi filmati è segno di un comportamento che attiene poco allo scherzo e sfocia in una condotta altamente discutibile che non ammette scuse e giustificazioni.