Lino Banfi, il triste addio dell’attore: “Riposa in pace”

Lino Banfi e l’addio che lo ha terribilmente sconvolto: ecco la sua dichiarazione, i dettagli e le curiosità

Uno dei volti più apprezzati del panorama dello spettacolo italiano che ha regalato momenti esilaranti al pubblico, portano una comicità mai conosciuta prima è lui, Lino Banfi. Il suo vero nome è Pasquale Zagaria ed è nato e cresciuto ad Andria. Nel corso della sua carriera ha conquistato il cuore e la risata di milioni di italiani recitando al fianco dei più grandi come  Lando Buzzanca, Mario Carotenuto, Alvaro Vitali, Johnny Dorelli e Renzo Montagnani. Purtroppo, però, ha dovuto affrontare la scomparsa di una persona a lui cara.

 

lino
curiosità su Lino Banfi (foto web)

Giovanissimo, spinto dalla famiglia profondamente cattolica si avvicina al mondo ecclesiastico provando anche il seminario anche se, la passione per l’arte e lo spettacolo era sempre più forte tanto da esordire come cantante alle feste di paese. A consigliargli di intraprendere la carriera da comico e attore ci pensò proprio il Vescovo, poiché durante le recite parrocchiali in cui interpretava Giuda, San Giovanni e San Pietro, ridevano tutti.

Contro il volere dei genitori, cominciò la sua vita verso il successo; gli inizi furono molto difficili tanto che Banfi attraversò periodi di seria difficoltà economica, finendo anche in preda agli strozzini. Nel 1954, cominciò a lavorare nel teatro di Milano portando in scena elementi e modi di dire tipici del suo paese, incentrando lo spettacolo sulla parlata buffa, originale e sul dialetto.

L’esordio al cinema, invece, avvenne circa dieci dopo nel 1964, recitando in piccole parti nei film di Franco e Ciccio come I due evasi di Sing Sing002 Operazione LunaDue marines e un generaleI due pompieriRiuscirà l’avvocato Franco Benenato a sconfiggere il suo acerrimo nemico il pretore Ciccio De Ingras?.

A conquistare il pubblico furono le celebri commedie sexy in cui ha divertito milioni di telespettatori e il ruolo di Nonno Libero nella famosa sit com Rai, Un medico in famiglia. Così fu definito il nonno di tutti gli italiani conquistando con la sua celebre frase piena di significato: “Una parola è troppa e due sono poche”.

Purtroppo, Lino Banfi si è trovato di fronte ad una grande perdita che lo ha particolarmente sconvolto.

La perdita che ha sconvolto Lino Banfi

lino e silvio
la scomparsa che ha lasciato senza parole Lino Banfi (foto web)

Lino Banfi, con un messaggio breve sui social emoziona tutti per l’ultimo saluto a Silvio Laurenzi, storico costumista noto per aver preso parte a diversi film italiani di successo tra cui diverse commedie sexy all’italiana cui protagonista era proprio l’attore pugliese.

L’attore pugliese ricorda il suo amato collega con un post sui social cui scrive: “Un grande saluto affettuoso al grande amico e grande costumista Silvio Laurenzi che mi ha vestito in tanti film. Riposa in pace”.