GF Vip, Signorini sotto attacco: “Due pesi e due misure con Bellavia: io per lo stesso motivo….”

Grande Fratello Vip, Alda D’Eusanio ricorda con amarezza la squalifica dal reality e furiosa rivela cosa accadde quando fu squalificata alcune edizioni fa. 

La storia di Marco Bellavia al Grande Fratello vip continua a fare discutere. Il concorrente è stato qualche settimana fa costretto a lasciare reality show a casa dei suoi problemi di salute, emersi durante la permanenza nella casa e non compresi dai coinquilini.

Alfonso-Signorini-20221015- abruzzonews.it
Alfonso Signorini-abruzzonews.it

L’atteggiamento dei gieffini confronti di Marco Bellavia ha scatenato numerose polemiche, portando all’eliminazione e squalifica di Ginevra Lamborghini. Sono ben presto arrivate le scuse del programma, anche se la pessima figura fatta da alcuni dei concorrenti non sarà dimenticata.

L’argomento ha destato numerose polemiche anche da parte da un ex concorrente del Grande Fratello vip che ha recentemente detto la sua attaccando la produzione del programma. Parliamo di Alda d’Eusanio, concorrente della quinta edizione del reality, costretta a lasciare in malo modo la casa a causa di alcune sue affermazioni.

Alda D’Eusanio contro gli psicologi del GF Vip

Nelle scorse ore un ex concorrente del Grande Fratello vip dice la sua sull’annosa questione che ha visto che ha svolto Marco Bellavia. Alda D’Eusanio, una delle ex concorrenti del Grande Fratello fu squalificata dal GF Vip poiché dichiaro di sapere che Laura Pausini subisse delle violenze fisiche da parte del compagno, Paolo Carta.

Dopo l’espulsione è arrivato l’allontanamento dal mondo dello spettacolo e oggi in una recente intervista sul caso Marco Bellavia ha accusato apertamente gli psicologi del reality, criticando duramente la loro leggerezza rispetto ai suoi conclamati problemi in salute. Dopo quella pesante squalifica le porte del mondo dello spettacolo si sono chiuse, ed è stata inoltre denunciata per diffamazione da Laura Pausini.

“Sottovalutarono la mia fragilità” racconta Alda D’Eusanio

Ecco quanto ha dichiarato: “L’errore è degli psicologi che devono valutare se un concorrente è in grado di reggere la pressione delle telecamere 24 ore su 24. A me la psicologa fece due domande in videochiamata, sottovalutando la mia fragilità. E, nel mio caso, si sapeva bene che ero stata in coma e che avevo avuto cinque emorragie cerebrali.”

La parentesi di Alda D’Eusanio al GF Vip è stata una terribile esperienza. La conduttrice di quei momenti ricorda: “Per fortuna si sono scusati con Marco Bellavia per non aver capito il suo problema: io invece sono stata cacciata via come una reietta e di me non si è più parlato, come se non fossi mai esistita”.