Tu sei qui: Home » Sport e Salute » Teramo, il presidente Campitelli ai tifosi: “Respingo ogni addebito e non mollo”

Teramo, il presidente Campitelli ai tifosi: “Respingo ogni addebito e non mollo”



aaaq1231 Teramo, il presidente Campitelli ai tifosi: Respingo ogni addebito e non mollo

Non mollerò dopo quanto accaduto, ma ho bisogno anche di voi per lottare con più ardore verso quel traguardo storico che abbiamo conquistato, insieme, con tanti sacrifici.

Lo scrive in una lettera aperta ai tifosi il numero 1 del Teramo Calcio, Luciano Campitelli, in merito all’inchiesta sul Calcioscommesse della Dda di Catanzaro.

Voglio rassicurare i tifosi biancorossi – aggiunge poi Campitelli – e ribadire con fermezza il fatto che non sia accaduto alcunché di quanto mi viene addebitato.

Intanto sul caso del Teramo Calcio è intervenuto anche l’ex responsabile dell’area tecnica dell’Aquila Calcio, Ercole Di Nicola. Il dirigente è stato arrestato come uno dei principali artefici del nuovo scandalo calcioscommesse e, davanti alle insistenti domande dei cronisti all’esterno del tribunale teramano, si è limitato a dire che “il Teramo non c’entra niente”. Quello che riguarda la società biancorossa è il secondo filone dell’inchiesta della direzione distrettuale antimafia di Catanzaro che vede coinvolto Di Nicola, che sarebbe stato contattato per aggiustare il risultato della partita decisiva Savona-Teramo, finita 0-2, una vittoria che ha sancito la prima promozione in serie B del “diavolo” in 102 anni di storia.

Di Nicola, che si trova ai domiciliari a Morro d’Oro dopo essere stato fermato a Venezia, ha avuto l’autorizzazione dal giudice per partecipare a un altro processo nel tribunale teramano. L’avvocato Libera D’Amelio, legale di Di Nicola e del ds del Teramo Marcello Di Giuseppe – quest’ultimo indagato insieme al presidente teramano, Luciano Campitelli – ha reso noto che il gip del tribunale di Roma ha confermato i domiciliari per Di Nicola, sanciti dal gip di Venezia per il pericolo di reiterazione del reato. Il magistrato ha anche confermato la cancellazione del reato di associazione a delinquere, tenendo quello di frode sportiva.

Francesco Senatore

pf button both Teramo, il presidente Campitelli ai tifosi: Respingo ogni addebito e non mollo

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top