Tu sei qui: Home » Cronaca » Regata dei Gonfaloni: ci siamo

Regata dei Gonfaloni: ci siamo



gonfaloni Regata dei Gonfaloni: ci siamo «Riflettori puntati domenica prossima, 11 settembre, sul porto canale di Pescara dove si svolgerà la ‘classica’ d’estate, la Regata dei Gonfaloni, giunta alla diciassettesima edizione. Dodici le squadre che prenderanno parte alla manifestazione e che, a bordo delle lance, vogheranno percorrendo un miglio marino. Ad aggiudicarsi il Trofeo, quest’anno, sarà il team che farà registrare il tempo migliore. Siamo certi che, come da tradizione, anche quest’anno l’evento calamiterà l’attenzione di centinaia di cittadini che non hanno mai fatto mancare il proprio tifo e sostegno a una manifestazione che anche quest’anno l’amministrazione comunale ha voluto con forza superando anche le ultime difficoltà». Lo hanno detto stamane gli assessori al Turismo Barbara Cazzaniga e al Mare Vincenzo Serraiocco nel corso della conferenza stampa odierna convocata per illustrare i dettagli dell’evento spostato quest’anno a settembre.

«L’amministrazione comunale ha voluto con forza riproporre la Regata dei Gonfaloni – hanno detto gli assessori Cazzaniga e Serraiocco –, una manifestazione nata diciassette fa, nel 1995, ossia nel secondo anno dell’ex giunta Pace, frutto della felice collaborazione tra l’amministrazione comunale e la nostra marineria, con l’obiettivo specifico di accendere i riflettori su una categoria professionale che da sempre rappresenta la nostra storia, le nostre radici, e uno degli assi portanti della nostra economia cittadina. Quest’anno, anche grazie all’entusiasmo del Presidente dell’Associazione Il Maestrale, Giovanni Verzulli, uno dei fondatori dell’iniziativa, siamo riusciti a confermare l’evento spostato alla seconda domenica di settembre, quasi a chiusura della straordinaria stagione estiva vissuta dalla città. Tre le giornate di eventi, anche se le prime due riguarderanno soprattutto l’intrattenimento a terra, mentre le gare sono state concentrate nella sola giornata di domenica 11 settembre». La Regata prenderà il via domani, venerdì 9 settembre, alle 21.30 con lo spettacolo di teatro dialettale con la compagnia ‘I Marrucini’ che proporrà, presso il molo sud del porto canale, ‘La Vigilia di Natale. Sabato 10 settembre, sempre alle 21.30 ci sarà il concerto di Mimmo Passeri e la sua Orchestra. «Domenica 11 settembre alle 9.30 prenderanno il via le gare di qualificazione – ha proseguito l’assessore Cazzaniga -. Dodici le squadre che parteciperanno alla competizione, dunque cinque in più dello scorso anno: ci saranno Martinsicuro, vincitrice dello scorso anno, Vasto, San Benedetto del Tronto, Ortona, Molfetta, Bari con due equipaggi, Gaeta, Giovinazzo, Termoli con due equipaggi e Pescara, che tra l’altro si è aggiudicata per ben nove volte la gara, l’ultima delle quali nel 2007. Come sempre l’imbarcazione utilizzata per la competizione sarà una lancia, detto ‘gozzo’, con a bordo 10 uomini più il timoniere che percorreranno un miglio marino, ossia la distanza tra la Madonnina sino all’altezza dell’ex Inps effettuando il percorso due volte. Alle 16.30 si svolgeranno le finali e alle 18 le premiazioni che si apriranno con un minuto di silenzio e raccoglimento dedicato alle vittime dell’11 settembre, cadute dieci anni fa nel corso di un attacco terroristico con il crollo delle Torri Gemelle. E proprio alle vittime dell’11 settembre sarà dedicata l’intera manifestazione. Alle 21.30 lo spettacolo proseguirà con il cabaret di Toni Russi e il gruppo Rapsodia Band». «Quest’anno – ha aggiunto l’assessore Serraiocco – l’amministrazione comunale contribuirà all’evento mettendo a disposizione tutti i servizi necessari, ossia gli allacci elettrici e la fornitura di energia, il palco, l’impianto di amplificazione e i gazebo, in piena collaborazione con la marineria che intanto si autofinanzierà grazie alla somministrazione serale del pesce catturato in questi giorni dopo aver ottenuto dal Ministero la deroga al fermo biologico che ha consentito alle imbarcazioni di uscire al largo. Nel frattempo cominceremo subito a lavorare per fissare nel bilancio 2012 un capitolo ad hoc destinato alla prossima edizione della Regata». L’Albo d’Oro della competizione ha attribuito per ben nove volte la vittoria all’equipaggio di Pescara: la prima edizione, nel 1995 è stata vinta dall’equipaggio di San Benedetto del Tronto; dal 1996 al 2001la vittoria è andata sempre a Pescara; l’edizione 2002 è andata alla squadra di Livorno; nel 2003 di nuovo Pescara è salita sul gradino più alto del podio; nel 2004 ha vinto Molfetta; nel 2005 l’equipaggio di Vasto; nel 2006 e nel 2007 ancora ha vinto Pescara; nel 2008 la vittoria è andata a Civitavecchia, mentre l’edizione del 2009 è stata vinta dalla squadra del Cus-Bari, con il tempo record di 10 minuti e 40 secondi. L’edizione 2010 è stata vinta dal Martinsincuro.

 

 

pf button both Regata dei Gonfaloni: ci siamo