Tu sei qui: Home » Economia e Lavoro » Pagamento Tari Pescara: in arrivo i bollettini nelle case dei contribuenti

Pagamento Tari Pescara: in arrivo i bollettini nelle case dei contribuenti



aaa47 Pagamento Tari Pescara: in arrivo i bollettini nelle case dei contribuenti

Gli F24 per il pagamento della Tari sono in arrivo nelle case dei contribuenti pescaresi. Lo assicura in una nota l’assessore comunale ai Tributi, Bruna Sanmassimo (foto). Il termine per il pagamento della prima rata della tassa sui rifiuti e’ scaduto il 1 giugno scorso.

Si fa presente – afferma l’assessore – che continua la spedizione degli F24 a casa, un’operazione che rispetto allo scorso anno ha generato notevole risparmio per l’ente: a fronte dei 200.000 euro circa degli anni passati, sono stati spesi circa 12.000 euro quest’anno. Questo ha comportato una nuova gara che ha richiesto tempi diversi, ma l’amministrazione ha assicurato comunque a tutti gli utenti di scaricare dal sito internet del Comune il modello gia’ precompilato, qualora non fosse stato recapitato all’indirizzo dei contribuenti. Inoltre, per quanti dovessero riscontrare anomalie nei dati, oppure discrepanze dovute a nuovi fatti che determinano un diverso importo rispetto a quello precompilato presente sul sito, e’ stata istituita una sezione, ‘Calcolatore Tari’, dove accedere solo in tali casi per ottenere il nuovo importo e la stampa dei relativi modelli F24 per procedere al pagamento.

L’assessore, inoltre, evidenzia che il Comune ha anche “provveduto a raggiungere i cittadini attraverso una brochure che riepiloga tutti i contenuti presenti anche sul sito, con procedimenti, informazioni e scadenze, distribuita presso uffici postali, banche, uffici pubblici e Caf cittadini”.

pf button both Pagamento Tari Pescara: in arrivo i bollettini nelle case dei contribuenti

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top