Tu sei qui: Home » Abruzzo » Il ministro Giannini in Abruzzo: “La scuola deve anticipare l’innovazione”

Il ministro Giannini in Abruzzo: “La scuola deve anticipare l’innovazione”


aa386 Il ministro Giannini in Abruzzo: La scuola deve anticipare linnovazione

Mattinata abruzzese per il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, giunta a Pescara stamane intorno alle 9,30 con un volo Ryanair proveniente da Bergamo. Ad accoglierla c’erano le senatrici Vittoria D’Incecco (Pd) e Federica Chiavaroli (Ncd) e il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, che ha ringraziato il ministro per il finanziamento pubblico di 1,35 milioni di euro ricevuto per l’adeguamento sismico del plesso scolastico di Largo Wojtyla.

Marinucci, accompagnato dal direttore didattico del comprensorio ‘Galileo Galilei’ Alfredo Schiazza, ha esposto al ministro le problematiche riguardanti le scuole del comprensorio, che è in costante crescita e fra i più grandi d’Abruzzo. Era presente anche l’assessore alle Politiche del Lavoro di San Giovanni Teatino, Alessia Chiacchiaretta.

Quindi la visita all’Istituto Comprensivo ‘G. Pascoli’ di Silvi e all’alberghiero De Cecco a Pescara. Qui, ad attendere il ministro, c’erano anche alcuni striscioni con su scritto: ‘Aziendalismo e calcinacci: questa la Buona scuola di Renzi’. Per la Giannini, non ci sono studenti “annoiati” ma “una scuola che deve anticipare l’innovazione”.

A causa della convocazione del Consiglio dei Ministri di oggi pomeriggio – si legge in una nota – la visita del ministro in Abruzzo, inizialmente prevista per tutta la giornata, è terminata alle ore 14. Nel pomeriggio erano previsti, alle 16 e alle 17, incontri all’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti.

pf button both Il ministro Giannini in Abruzzo: La scuola deve anticipare linnovazione

Copyright ©2013 NewsAbruzzo e' un prodotto di Lead s.r.l. - P.IVA 01966190686 - Registrazione alla sezione stampa presso il Tribunale di Pescara n. 11 del 14/07/2011

la provenienza di alcune foto e' il web; nei casi di involontaria lesione del diritto d'autore,
prego scrivere a redazione@newsabruzzo.it

Scroll to top